I SOGNALIBRI DELLA SETTIMANA: USCITE DAL 31 MAGGIO AL 06 GIUGNO 2021

USCITE3106GIU21

Appuntamento fisso  per il nostro BLOG, con I SOGNALIBRI DELLA SETTIMANA, un recap delle uscite Top della settimana che ci accingiamo ad affrontare!!!

Per la Trama e il link di acquisto vi basterà semplicemente cliccare sulla cover!!

Buoni Acquisti e Buona Lettura!!!

31 MAGGIO 2021

01 GIUGNO 2021

03 GIUGNO 2021

04 GIUGNO 2021

05 GIUGNO 2021

 

RECENSIONE: “DI CENERE E DI CARNE” DI LAURA VEGLIAMORE

DI CENERE E DI CARNE rw

TITOLO: DI CENERE E DI CARNE

AUTORE: LAURA VEGLIAMORE

EDITORE: WORDS EDIZIONI

GENERE: PARANORMAL STORICO

PUBBLICAZIONE: 07 APRILE 2021

AMAZON

trama

Cresciuta in convento, Lucrezia non sa nulla della vita. Ha però un dono: è capace di far vivere le parole. Per questo viene scelta come dama di compagnia di un’eccentrica contessa, affinché legga per lei ad alta voce nelle stanze del suo palazzo, a volte per ore e senza che nessuno l’ascolti. È in uno dei vecchi volumi, che Lucrezia scopre qualcosa che sarebbe dovuto rimanere celato: un messaggio d’amore, da parte di un uomo coperto d’infamia.
Il figlio del demonio.
L’assassino.
Thomas ha sei anni quando per la prima volta sente bruciare la sua pelle. Non sa che ben presto quel dolore nella carne e le strane parole che gli escono dal petto con prepotenza gli cambieranno la vita. Tra le stanze affrescate di quello stesso palazzo, passato e presente sembrano confondersi e fondersi in un percorso già tracciato. Ma cos’è davvero il destino? Una condanna alla malvagità, la risposta a una vita incompleta o l’incontro di due anime che si sono rincorse attraverso i secoli? E cosa possiamo fare di fronte a esso se non accettare la nostra impotenza?

Recensione

Se dovessi scegliere un termine per questo libro direi antico, lo stile scelto da Laura Vegliamore per Di cenere e di carne ha il sapore dei racconti storici, altrimenti non avremmo visto che, in esso, si intrecciano due storie ambientate in tempi diversi: quella di Elias e Lucrezia, vissuti in un imprecisato momento nell’800, e quella di Thomas e Anouk ai giorni nostri.

Devo ammettere che è un libro un po’ difficile da seguire, proprio per le due storie di cui l’autrice fornisce gli elementi fino a farle convergere e a svelare cosa le lega, ma lo fa attraverso i pensieri dei personaggi, in uno stile, come ho già detto, aulico, con pochi dialoghi diretti che conferiscono un ritmo lento al racconto.


L.

Cammini senza peso nelle mie notti d’estate, come la stemperata armonia dopo la sanguinosa battaglia della pioggia col fango. Sei il vago ricordo di ogni posto nel mondo. Il mio universo. E il suo naturale contorno.

E.


Questa scelta dovrebbe servire a sottolineare la potenza emotiva della storia, purtroppo per me quell’elemento è mancato totalmente. La trama è facilmente intuibile, anche se il finale della storia tra Elias e Lucrezia lascia piacevolmente stupiti per la scelta coraggiosa dell’autrice.

La parte riguardante Thomas, invece, resta ingarbugliata fino alla fine e in qualche modo ostacola il coinvolgimento del lettore. L’intento dovrebbe essere di celebrare il grande amore tra i due protagonisti, che supera anche le barriere del tempo e della morte, ma quella che mi è mancata è proprio la componente passionale e travolgente che avrebbe dovuto giustificare le azioni dei personaggi e che rimane invece come carbone sotto la cenere.


L.

Sei la mia alba di cristallo ti tengo sospesa nel sangue che scorre fino alla fine dell’ultimo grido fino all’istante che chiuderà il mondo.

E.


I personaggi stessi non sono di facile lettura: Elias è un uomo logorato dalla brama d’amore, le sue intenzioni non sono malvagie ma sono del tutto egoistiche; anche Lucrezia nasconde un’incredibile brama d’amore dovuta alla sua condizione di orfana, e forse questo è l’elemento che spinge l’uno verso l’altra. Ma il sentimento che declamano con tanto ardore resta piuttosto tiepido, non è coinvolgente e  l’unica che ne rimane davvero sconvolta è Cecilia, che ne decreta anche il finale.

Thomas resta sullo sfondo pur essendo il protagonista, suo malgrado coinvolto in una storia di cui sa di dover ripercorrere i passi, ma di cui non riesce a liberarsi fino in fondo. Anouk… grande punto interrogativo. Come si ritrovano i due? Forse destino, forse l’intento è sottolineare quanto grande è l’amore che tira i suoi fili per permettere a due metà di ricongiungersi sempre e per sempre.


«E tu, Lucrezia, che sei venuta a prendermi al buio, senza che io me ne accorgessi.» Alzò di nuovo il volto e la guardò, finalmente. «Sei tutta questa vita che mi scoppia addosso, e io lo so che respiro solo per te, come mai ho fatto in vita mia.»


A me tutto questo non è arrivato, ho dovuto ragionarci su per capirlo, e credo che non fosse questo l’intento.

Quello che mi è arrivato, e che mi è piaciuto molto, è l’uso delle parole, il modo in cui l’autrice usa le frasi creando piccole perle di poesia che illuminano le pagine e che mi hanno alleggerito un po’ la lettura.

VOTO:

farf3

SENSUALITÀ:

bocca1

VIOLENZA:

colt2

VOTO PER ELIAS:

blu25

VOTO PER LUCREZIA:

rosa3

VOTO PER THOMAS:

blu2

VOTO PER ANOUK:

rosa3

RECENSIONE A CURA DI:

Queen2

EDITING A CURA DI:

Candy2

“COME UNA NOTTE SENZA STELLE” VALENTINA BELLUCCI

COME UNA NOTTE SENZA STELLE CARD

TITOLO: COME UNA NOTTE SENZA STELLE

AUTORE: VALENTINA BELLUCCI

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: NARRATIVA YOUNG ADULT

PUBBLICAZIONE: 07 GIUGNO 2021

AMAZON

Trama

“Come credi di poter fuggire da ciò che sta dentro la tua testa?”

Charlotte è mia sorella.

Ma non è una sorella qualunque. Lei è la mia gemella. Siamo uguali in tutto. Stesse labbra, stesso sorriso, stessa altezza, stessi occhi e stesse lentiggini sul viso. Lei però ha i capelli ramati, io sono più bionda. Lei è nata prima di me, circa tre minuti prima. Io sono venuta dopo. Sono sempre venuta dopo di lei. Era semplicemente fantastica, aveva luce negli occhi. Chi ci conosceva diceva che eravamo indistinguibili, diceva che avevamo anche lo stesso carattere, ma io so che non era così. Lei era molto più di me. Lei aveva qualcosa che io non ho mai avuto.

Poi un giorno è morta. E inconsapevolmente sono morta anch’io. Nonostante tutto continuerò a crescere, mentre lei avrà sette anni per sempre. Non cambierà mai. Da dove viene lei le cose non mutano. Restano come congelate nello spazio e nel tempo, ed è per questo che, quando l’ho persa, ho smesso di parlare.

Fino a quando è arrivato lui, Henry, e tutto il mio mondo è precipitato una seconda volta.

CARD

COVER REVEAL: “INTRECCI DI ROSE E MISTERI” DI MARINA SARRACINO

INTRECCI DI ROSE E MISTERI CARD

TITOLO: INTRECCI DI ROSE E MISTERI

AUTORE: MARINA SARRACINO

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE – THRILLER

PUBBLICAZIONE: 09 GIUGNO 2021

AMAZON

Trama

La giovane e dinamica Isabella sfida le dicerie degli abitanti della sua cittadina e accetta di lavorare come domestica presso Villa Roseto, una splendida quanto malfamata abitazione, a lungo disabitata perché sede di un cruento omicidio e rioccupata solo di recente da un nuovo proprietario: il burbero Lorenzo Mangaro. All’interno della misteriosa villa e a contatto con il suo enigmatico datore, la vita di Isabella prenderà risvolti inaspettati.

Isabella Stante è una giovane donna che vive in una cittadina a picco sul mare, un luogo suggestivo e arioso, se non fosse per gli opprimenti pettegolezzi diffusi dagli abitanti del posto; voci che mormorano anche sul suo passato. Da ragazza dinamica, cresciuta lontana dalla famiglia a causa di un episodio che risale all’adolescenza, è sempre alla ricerca di un impiego che possa assicurarle l’indipendenza. Sullo sfondo delle dicerie dei concittadini, si propone per l’incarico di domestica presso Villa Roseto, splendida quanto malfamata abitazione, a lungo disabitata perché sede di un omicidio e rioccupata solo di recente da un nuovo proprietario: il Signor Lorenzo Mangaro.

La contestata scelta dell’uomo e la sua schiva personalità lo rendono il bersaglio su cui si scaglia anche la diffidenza di Nina, migliore amica della protagonista, e di Luke, il suo ex da poco rientrato in città. Ma Isabella non si lascia intimorire, detesta i pregiudizi e decide che valuterà di persona la situazione. Si reca a Villa Roseto e si presenta al Signor Mangaro, che l’accoglie in maniera poco ospitale, ma accetta di assumerla in quanto lei è l’unica candidata.

Giorno dopo giorno, Isabella è sempre più combattuta dalle sensazioni che la avvicinano al suo indecifrabile datore, il quale trascorre fin troppe ore in un stanza sull’attico, all’interno della quale le nega drasticamente l’accesso. Oltre al temperamento burbero, emerge nel Signor Mangaro anche un velato aspetto sensibile, soprattutto quando accudisce il roseto. All’interno della misteriosa villa e a contatto con il suo enigmatico proprietario, la vita di Isabella prenderà risvolti inaspettati.

Secondo lei avevo soltanto superato il primo round, facendo conoscenza con il Signor Mangaro. Il round che mi attendeva ora era quello più inquietante, dato che consisteva nel familiarizzare con la villa famigerata. Non capivo come si potesse realmente temere un’entità-oggetto come una casa, seppure marchiata dalla targa di un delitto. Erano le persone, per me, a dare vita alle cose e non le cose a togliere la vita alle persone. Dunque, ora che la villa vantava un nuovo proprietario, iniziava per lei una nuova storia, distante dalle tristi vicende passate che l’avevano resa nota.

Biografia

Marina Sarracino è nata a Napoli il 9 giugno 1987. È laureata in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Lavora come web content editor e correttrice di bozze per un’agenzia di servizi editoriali. Ha collaborato come articolista per il web nell’ambito turistico e culturale e ha redatto i contenuti della travel-guide dal taglio emozionale Emotional guide. Travel guide emozionali di Barcellona, Londra, Malta e Marsiglia” (edita da App Tripper Srl e Regione Campania) e della guida di viaggio in lingua inglese Traveller Guide for the city of Naples” (pubblicata da Visit Naples). Nel 2018 la Darcy Edizioni pubblica il suo romance new adult Vivere a colori”, mentre nel 2019 la sua poesia Uniti come noi” viene selezionata e pubblicata da Edizioni Mea nella raccolta letteraria #PrendiamoliPerMano, che affronta il tema dell’infanzia negata. Nello stesso anno, il suo raccontoIl cacciatore di felicità” vince il primo premio della sezione narrativa del concorso emozionARTI, bandito dall’Accademia Imago. A marzo 2020 Edizioni Mea pubblica il suo romanzo distopico “Heart Tech – Come diamanti nell’oscurità”, in cui la componente rosa non manca. Nello stesso mese, il suo racconto “In cerca di te” si classifica tra i vincitori del concorso Racconti Campani 2020, indetto da Historica Edizioni, e viene inserito nell’omonima raccolta. Partecipa con il suo racconto Le quattro mura più belle” all’antologia a scopo benefico “L’amore ai tempi del coronavirus”, pubblicata insieme ad altre 13 autrici e il cui ricavato viene interamente devoluto alla Protezione Civile. A ottobre 2020 pubblica in self la sua novella horror “Il fantasma del vecchio mulino”, ispirato a una leggenda di Napoli. Adora il mare, il cinema, l’arte e gli unicorni, che hanno dato il nome al suo blog: L’unicorno di carta.

COVER REVEAL: “PERFETTAMENTE INCOMPRESO” DI ROBIN DANIELS (PERFECTLY SERIES #4)

PERFETTAMENTE INCOMPRESO CARD

TITOLO: PERFETTAMENTE INCOMPRESO

AUTORE: ROBIN DANIELS

SERIE: PERFECTLY #4

EDITORE: HOPE EDIZIONI

PROGETTO GRAFICO: FranLu

GENERE: YOUNG ADULT – CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 01 GIUGNO 2021

AMAZONGOODREADS

Trama
Jayden Valdez è una brillante e determinata studentessa. Mike McGinnes è il più stupido atleta della Franklin High School. I due si conoscono a malapena e non si tollerano affatto.
Immaginate la sorpresa quando il loro insegnante di lingua spagnola li accoppia per studiare: entrambi ritengono che la cosa sia una totale perdita di tempo, senza contare il fatto che farsi vedere insieme potrebbe minare la loro reputazione agli occhi dei compagni.
Ben presto, però, Jayden scopre che Mike non è la persona che sembra essere a scuola, e questa versione inattesa del ragazzo è molto attraente. Mike, a sua volta, apprezza le battute spiritose e argute di Jayden, molto diversa dalla ragazza altezzosa che pensava fosse. Pian piano, i due cominciano a provare qualcosa di più profondo e romantico, ma agire di conseguenza sembra essere una pessima idea.

PERFETTAMENTE INCONSAPEVOLE CARD

#1

PERFETTAMENTE INCONSAPEVOLE

Cameron Bates (Cam) potrebbe avere quasi tutte le ragazze della Franklin High School… tranne quella che vuole. Sfortunatamente, Bebe sembra essere immune al suo fascino e al suo bell’aspetto, il che può significare due cose: o lei è del tutto ignara dei suoi sentimenti; o non è interessata a lui. E, in quest’ultimo caso, dichiararle il suo amore sarebbe un vero disastro per la loro amicizia.
Bianca Barnes (Bebe) ha un grosso problema: l’universo la odia. Ogni volta che ammette di provare dei sentimenti per un ragazzo, questi finisce per innamorarsi della sua dolce, famosa e bella sorella Beth.
Pur di non avere il cuore spezzato, Bebe si è imposta di non rivelare mai il suo segreto. Nessuno saprà cosa prova per Cam… Mai!
Entrambi non vogliono confessare i propri sentimenti, ma l’universo ha un suo piano.
Quando Bebe verrà corteggiata da un ammiratore segreto, a Cam non resta che farsi avanti. A questo punto lei dovrà scegliere: non correre rischi e accettare le attenzioni dell’ammiratore misterioso o sfidare il destino e tentare la fortuna con il ragazzo che ama?

PERFETTAMENTE TU CARD

#2

PERFETTAMENTE TU

Ivy Nixon è la Vicepresidente del Comitato studentesco della Franklin High School. Ogni anno la scuola organizza un’asta di appuntamenti per raccogliere fondi per la festa del diploma e quest’anno la responsabile è Ivy.
Pianificare l’evento è un impegno enorme e Ivy è determinata a dimostrare che può farlo al meglio. Sfortunatamente, però, la lista dei candidati è scarna e il tempo stringe.
Andy Walker, il suo compagno di banco alle lezioni di Arte, carino e solitario, è la sua ultima risorsa. Forse non sarà popolare, ma è divertente, talentuoso e pieno di sorprese. Con un nuovo look e un po’ di attività sui social, Ivy è certa di poter ottenere una buona offerta all’asta per lui.
Andy accetta di aiutarla, anche se con riluttanza, e più tempo Ivy trascorre con lui, più i suoi sentimenti si trasformano da professionali a romantici. Come se non bastasse, grazie al suo intervento, anche le altre ragazze cominciano a notare Andy.
Ivy sarà in grado di lasciarlo al miglior offerente all’asta, oppure cercherà un modo per tenerselo?

PERFETTAMENTE ESATTE CARD

#3

PERFETTAMENTE ESTATE

Le vacanze estive sono il periodo dell’anno preferito da Levi London. Ogni estate, infatti, lui e i suoi fratelli vengono spediti in Florida per stare con i nonni. Per dieci settimane tutto è perfetto: ha libertà, divertimento e Summer West, la ragazza carina e spensierata che abita dall’altra parte della strada e per la quale ha in programma di confessare la sua cotta gigantesca.
Poco prima della partenza dei fratelli London, però, uno scandalo all’interno della loro famiglia fa sì che la loro madre li accompagni in vacanza. Non solo le possibilità di divertimento di Levi sembrano subire un drastico calo, ma quello che è successo a casa lo rende estremamente infelice.
Summer decide che Levi ha bisogno di una distrazione, sotto forma di una vera e propria guerra di scherzi. Levi però dovrà fare i conti con suo fratello maggiore, Lucas, più bravo di lui a combinare guai e determinato a uscire con Summer.
Riuscirà Levi a conquistare la ragazza di cui è innamorato e mantenere la pace in famiglia?

COVER REVEAL: “VOGLIO MOLTO DI PIÙ” DI SCARLETT REESE (SPIN – OFF di VOGLIO ANCORA TUTTO)

VOGLIO MOLTO FDI PIù CARD

TITOLO: VOGLIO MOLTO DI PIÙ

AUTORE: SCARLETT REESE

*AUTOCONCLUSIVO*

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 04 GIUGNO 2021

AMAZON

trama

Rainbow Gibson è una punk con i capelli colorati che ama vestirsi di nero e dipingere a notte fonda. Aidan Miller è un surfista biondo sempre a caccia di un nuovo brivido e di una nuova conquista.

Non hanno nulla in comune e, mossi da un incomprensibile astio reciproco, i due non fanno altro che lanciarsi frecciatine a vicenda, ma è sempre così… Quando meno te lo aspetti, le cose cambiano.


«No. Sono proprio un coglione.»

«Era ora che te ne rendessi conto anche tu.»

Mi volto, incrociando lo sguardo pungente di Rain mentre sale i gradini del portico con un mazzo di fiori in una mano e una vaschetta gigante di gelato nell’altra.

«Nanerottola» l’apostrofo, odiandola per aver avuto più buon senso di me. «Se qualcuno mi avesse avvisato della tua presenza mi sarei portato dietro dell’antiacido.»

Mi sorpassa lanciandomi un’occhiata di sdegno, appestando l’aria con il suo profumo.

«Ho del veleno per topi in borsa, se vuoi.»

«Smettetela, tutti e due!» Abby spunta alle spalle di River, guardandomi con il suo tipico sguardo da non-fare-lo-stronzo, aiutando l’amica e baciandola sulle guance. «Che belli, Rain. Grazie.»

Poi guarda me, accigliandosi. «Vino rosso. Idea grandiosa, fratello» borbotta facendo strada.

Il mio amico mi prende le bottiglie dalle mani con un sorriso divertito mentre io metto su un broncio che neanche all’asilo.

Prevedo che la serata tra adulti non sarà affatto divertente.

VOGLIO ANCORA TUTTO CARD

VOGLIO ANCORA TUTTO

Abigail Miller non torna a casa da due anni, ma non può certo mancare all’anniversario dei genitori che hanno deciso di rinnovare i voti dopo trent’anni di matrimonio.

Così, insieme al fidanzato Drew, prende un aereo da Boston che la riporta a Rockport, la sua città natale. Lì ogni cosa sembra essere rimasta congelata in attesa del suo ritorno… soprattutto i sentimenti verso l’uomo che l’ha spinta a fuggire.

Tra sogni infranti e ricordi, Abigail dovrà fare i conti con un passato che non hai mai dimenticato e un presente che la costringe a scegliere cosa sia meglio per il futuro.


«Chi lo dice che lo stia facendo per te?» farfuglio, sentendo le sue labbra sfiorare le mie.
È una sensazione così intensa che mi sembra di avere le vertigini.
«Non è così?»
Gemo, ingoiando ogni sillaba, vibrando al suono della sua voce roca. Dio, mi sto sentendo male.
Una parte di me vorrebbe negargli questa soddisfazione, ma ora che ho la sua attenzione, non posso perderla per il mio stupido orgoglio.
«Mi hai baciata…»
River sospira. «Lo so.»
«E ti sei pentito di averlo fatto?» Potrei morire se mi dicesse di sì.
«Non abbastanza» confessa, allontanando una ciocca di capelli dal mio viso.

RECENSIONE: “VISIONI DI SANGUE” DI NALINI SINGH (SERIE PSY CHANGELING #2)

VISIONI DI SANGUE RW

TITOLO: VISIONI DI SANGUE

AUTORE: NALINI SINGH

SERIE: PSY CHANGELING #2

EDITORE: HOPE EDIZIONI

GENERE: PARANORMAL ROMANCE

PROGETTO GRAFICO: ANGELICE

PUBBLICAZIONE: 17 MAGGIO 2021

AMAZON

Trama

Addestrata fin da piccola secondo il gelido Protocollo Silence, Faith NightStar è all’improvviso tormentata da oscure visioni di sangue e di morte. Un brutto segno per chiunque, molto peggio per Faith, una Cardinal P-Psy, con l’eccezionale e rara abilità di predire il futuro. Ogni Psy previsore sa che la propria vita è minacciata da una inevitabile follia che sopraggiunge con gli anni, ed è per questo motivo che Faith vive costantemente monitorata, isolata in una sorta di gabbia dorata dalla quale produce le sue redditizie previsioni commerciali. All’inizio, Faith teme che le sconvolgenti immagini di omicidi siano solo l’esordio prematuro della sua malattia, questo finché sua sorella non viene assassinata proprio come nella sua ultima visione. C’è un assassino fra di loro e Faith è determinata a trovare le risposte che nessuno Psy assoggettato al Silence le darebbe. L’unica a cui può rivolgersi è la Psy rinnegata che ora vive con i mutaforma: Sascha Duncan.
Vaughn D’Angelo è un mutaforma capace di assumere le sembianze di un giaguaro ed è lui a trovare Faith, quando lei evade dalla sua prigione dorata per inoltrarsi nella foresta, in cerca di Sascha. Il giaguaro, guidato dall’istinto, vorrebbe rivendicare la rossa Psy da cui è immediatamente attratto, ma Vaughn è una Sentinella e la sua lealtà va al suo Branco e al suo Alfa, non di certo a una gelida Cardinal di cui non può e non deve fidarsi. Una Cardinal che, in ogni caso, non potrebbe ricambiare il suo desiderio, se non rischiando di spezzare gli ultimi fili della propria sanità mentale.

Recensione

Bentornate Dreamers.

È da poco arrivato in Italia, sempre grazie a Hope Edizioni, il secondo volume della serie paranormal romance Psy Changeling di Nalini Singh.

Ho deciso di andare subito al sodo della questione. Il libro che l’autrice ci propone non mi ha conquistato come avrebbe dovuto e come avevo sperato, amando particolarmente il genere.

Il problema che ho principalmente riscontrato è quello di riuscire a seguire la storia senza perdere attenzione. Vi spiego meglio. Il mondo presentato dalla Singh è diviso in tre specie: gli umani, i mutaforma e gli PSY, umani dotati di particolari capacità psichiche grazie alle quali riescono a ricoprire ruoli fondamentali e importanti della società. Questa particolare specie è quella senza dubbio più complessa tra le tre da capire.

Non solo utilizzano un complicato sistema di comunicazione, ma tra la loro stessa specie ci sono diverse differenze. Ci sono gli empatici, come abbiamo scoperto nel primo volume, i telepatici, i premonitori… e molti altri. Cercare di seguire le vicende che li riguardano non solo non è stato semplice ma ammetto che a tratti non è stato nemmeno particolarmente interessante. Questo perché l’autrice, a mio avviso, ha dedicato troppa parte della storia a questi aspetti, a scapito di quella che avrebbe potuto essere una meravigliosa ed emozionante storia d’amore che, purtroppo, così presentata non fa altro che da sfondo alle vicende che vede in lotta le diverse specie.

Faith, la protagonista, è una premonitrice, elemento raro tra la sua gente, ma di grande importanza. È grazie a persone come lei che gli PSY riescono a detenere gran parte del potere, per merito soprattutto delle sue previsioni finanziarie.

Il suo dono la costringe, però, a vivere isolata, lontano da tutti, anche se strettamente controllata, ma quando improvvisamente le sue visioni cambiano e diventano oscure, è nel mondo dei mutaforma che si ritrova a chiedere risposte e aiuto.

È qui che incontra Vaughn, un uomo – giaguaro che da subito prova un inspiegabile ma incontrollabile attaccamento a questa giovane donna.

Insieme, affiancati dai fedeli amici, dovranno riuscire a scoprire chi è l’ombra del male che la perseguita, e soprattutto capire se il loro amore può superare i mille ostacoli che li aspettano.

Insomma, sono un po’ rammaricata di non poter essere più entusiasta, perché vi assicuro che i personaggi sono molto interessanti e le loro interazioni coinvolgenti, ma sono veramente troppo poche se li confrontiamo con tutto ciò che accade.

Sarebbe bastato dedicare a loro un pochino più di tempo per permetterci di vedere sviluppare una storia d’amore più corposa e profonda, invece di dover cercare di decifrare e ricordare l’intricato sistema PSY, che sarebbe potuto essere sviluppato invece più gradualmente col proseguo della serie.

Continuerò comunque a seguire le loro vicende, incrociando le dita.

Buona lettura.

VOTO:

farf35SENSUALITÀ:

bocca4

VOTO  PER VAUGHN: 

blu4

VOTO PER FAITH:

rosa4

RECENSIONE A CURA DI:

Miky2

EDITING A CURA DI:

Candy2

RECENSIONE: “STORMY” DI RAFFAELLA GIORDANO (SKY MEN SERIES #2)

STORMY RW

TITOLO: STORMY

AUTORE: RAFFAELLA GIORDANO

SERIE: SKY MEN #2

EDITORE: DARK – BRIGHTLOVE  – PUBME 

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE – EROTIC ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 21 APRILE 2021

AMAZON

Trama

“I tatuaggi sul collo mi ricordano i miei demoni, e gli occhi sono quelli di chi ha visto troppo marcio per uscirne indenne. Sono Malik Moore e non permetterò al mio passato di cambiare chi sono. Mai.” 

Quarant’anni, ex Colonnello dell’Aeronautica militare (ora pilota di voli privati), un torbido passato che lo tiene sveglio la notte e un unico brutale errore che gli ha incasinato per sempre la vita. Malik Moore è l’uomo perfetto per una notte indimenticabile, quello più sbagliato per renderti felice. Non ha regole, se non quelle che detta lui per sottomettere le donne al suo piacere. Accettare l’incarico di scortare e proteggere una ricca e viziata mocciosa, sarà una tortura per lui, specialmente dal momento in cui i suoi occhi percorreranno avidamente ogni centimetro di quelle curve sexy e morbide, che portano il nome di Deva Ferrari.

Un corpo da donna e un viso da bambina, un mix letale e difficile da ignorare. Soprattutto se, tolta la maschera di perfezione dietro cui lei è costretta a proteggersi, resta solo una bellissima e fragile creatura che prova in ogni modo solo a farsi amare. Domarla? Impossibile. Assecondarla? Da pazzi. E allora, cosa resta ad un uomo rotto e perduto, se non cercare in Deva quella salvezza che nemmeno pensava di volere più?

“Malik continua a prendersi ogni centimetro della mia pelle, la bacia, la tocca e soprattutto si spinge dentro di me come se non avesse scelta, come se fossi l’unico posto dove vuole restare, e io lo lascio fare.” 

Un dolce tormento. Un’oscura passione. Il puzzle perfetto per l’incastro più sbagliato. Così dannatamente diversi. Così profondamente uguali.

Recensione

Care Dreamers, scrivere la recensione di questo libro è stato piuttosto difficile perché, nonostante la storia sia vivace, passionale e molto sensuale, narrata con quello stile rapido e diretto che da sempre amo in una scrittrice, non è riuscita minimamente a coinvolgermi. Vi assicuro che ho cercato più di una volta di entrare in sintonia con i suoi protagonisti, ma purtroppo non ci sono mai riuscita.
Andiamo con ordine.
Prima vi parlerò della storia (il secondo volume della Sky Men Series), poi cercherò di spiegarvi che cosa non mi ha convinto affatto di questo romanzo.
Deva Ferrari è la figlia di un ricco imprenditore Newyorkese, ha ventidue anni, è tremendamente snob, viziata e spregiudicata.
Il pilota di aerei Malik Moore è un esperto dominatore e prova immenso piacere nel piegare le sue sottomesse fino quasi a spezzarle.
Per colpa del suo ultimo incarico, in cui dovrà pilotare il jet privato della ricca e spocchiosa principessina Ferrari, Malik è costretto a tornare a New York, la città in cui i suoi sogni si sono dolorosamente infranti.
Tra Deva e Malik saranno subito scintille. La strafottenza di quella ragazzina dovrà fare i conti con la determinazione e il polso ferreo di un uomo maturo come Malik. La loro sarà una sfida molto sensuale, un bollente scontro di volontà che in più di un’occasione ci farà venire voglia di prendere a sberle entrambi i protagonisti, per quella loro sfacciataggine che spesso sconfina nella maleducazione.
In realtà c’è un motivo alla base del loro comportamento: Deva è una ragazza profondamente sola e la corazza che ha costruito attorno a sé serve soltanto a nascondere al mondo la sua enorme fragilità. Anche Malik ha i suoi dolorosi scheletri nell’armadio, dei segreti che hanno contribuito a scolpire la maschera di dominatore insensibile e impietoso che indossa.
Nonostante ciò, per quasi tutta la durata del romanzo, non sono riuscita comunque ad apprezzare nessuno dei due protagonisti, soprattutto Deva che ho trovato davvero insopportabile per colpa della sua arroganza, dei suoi capricci e del suo egoismo.
Probabilmente la scrittrice l’ha fatto apposta e meriterebbe un applauso per il coraggio dimostrato, perché ha tentato di uscire dagli schemi per creare una protagonista diversa dal solito, una fanciulla tanto perfetta esternamente quanto arida in profondità, con l’obiettivo di lasciare un segno sia nel bene sia nel male. 
Il problema è che, nel mio caso, il segno non l’ha lasciato, perché Deva non ha intrapreso nessun percorso coerente di maturazione e di crescita interiore.
C’è poi un altro aspetto che non mi ha convinto affatto di questo libro, ed è la scarsa profondità con cui è stato trattato il rapporto tra i protagonisti, un legame che rimane sul piano carnale per gran parte del tempo, escludendo i rari momenti in cui Malik manifesta un inaspettato istinto di protezione nei confronti di Deva.
Il loro rapporto si snoda tra episodi di sesso quasi selvaggio, improvvisi cambi di umore e un innamoramento che ho trovato troppo repentino, non essendo il risultato di nessun percorso di conoscenza reciproca o di una vera e propria intesa mentale ed emotiva tra i protagonisti. Il tutto condito con un linguaggio spesso volgare che purtroppo non mi ha mai eccitato.
Insomma, la bollente storia di Deva e Malik non è davvero riuscita a coinvolgermi, perlomeno fino all’ultima parte del libro, quando i due protagonisti finalmente si aprono l’uno all’altra, mostrando un briciolo di umanità e di fragilità.
È stato bello vederli capitolare dinanzi alla potenza dell’amore, mostrandosi finalmente teneri e vulnerabili. Una svolta dolce, sebbene tardiva, che è riuscita a donare un pizzico di profondità al loro rapporto, anche se per farlo la scrittrice è dovuta ricorrere a risvolti troppo rapidi, poco realistici e, a mio parere, parecchio forzati.

VOTO:

farf25

SENSUALITÀ:

bocca5

VOTO PER MALIK:

blu25

VOTO PER DEVA:

rosa2

RECENSIONE A CURA DI:

Lexie2

EDITING A CURA :

Candy2

RECENSIONE: “PEZZI DI ME” DI STACEY MARIE BROWN (BLINDED LOVE SERIES #1)

PEZZI DI ME RW

TITOLO: PEZZI DI ME

AUTORE: STACEY MARIE BROWN

SERIE: BLINDED LOVE #1

EDITORE: HOPE EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE – NEW ADULT

PROGETTO GRAFICO: FranLu Luna

PUBBLICAZIONE: 21 MAGGIO 2021

AMAZON

Trama

Jaymerson Holloway ha tutto: eccelle negli studi, ha una famiglia che la sostiene, è una cheerleader e il suo ragazzo è il più popolare giocatore di football della scuola. La sua vita perfetta sembra proiettata verso un futuro idilliaco, finché, una sera, tutto non cambia drasticamente.
Sopravvissuta a un grave incidente d’auto, poco alla volta, Jaymerson si rende conto che non potrà mai più tornare a essere la stessa di prima: di lei non sono rimasti che frammenti e la sua vecchia vita non le sembra più reale.
L’unico che capisce ciò che sta provando è anche la sola persona che Jaymerson non sopporta: Hunter Harris, l’altro sopravvissuto.
Hunter è un ragazzo pieno di segreti, un ribelle, da cui Jaymerson si è sempre tenuta alla larga.
Ora però le cose sono cambiate e, con il passare del tempo, i due si avvicinano sempre di più: uniti da quella terribile esperienza, capiscono che possono aiutarsi a vicenda per riparare le loro vite a pezzi.
Lo stare insieme fa emergere un’innegabile attrazione e la giovane inizia a chiedersi cosa stia davvero nascondendo Hunter.
Riuscirà Jaymerson a scoprire la verità sul misterioso ragazzo e, soprattutto, ad accettarla?

Recensione

Bentornate Dreamers.

Oggi vi parlo di un’autrice ancora inedita in Italia, ma che arriva nelle nostre librerie grazie alla Hope Edizioni.

Quando si affronta una lettura nata da una penna sconosciuta è un po’ come fare un salto nel vuoto. Non sappiamo se saremo coinvolte dalla storia o se lo stile ci piacerà, ma posso assicurarvi che sono bastate veramente poche pagine per rendermi conto di trovarmi di fronte a un’autrice che avrebbe presto scalato la classifica della mia personale lista di scrittrici preferite.

Quella che ci regala Stacey Marie Brown con Pezzi di me è un “must read” per tutte le amanti del genere new adult. È una storia che vi terrà incollate alle pagine per tutta la sua durata, in un emozionante viaggio fatto di sofferenza, di crescita, di scoperte. Ma andiamo a noi.

Jaymerson, la nostra protagonista, è una ragazza di quasi diciotto anni che conduce una di quelle vite che si potrebbe definire perfette. Ha una famiglia che la ama, è una delle studentesse migliori della scuola, una cheerleader fidanzata con il ragazzo più popolare, non solo della scuola, ma dell’intera cittadina in cui vivono. È grazie a lui, alla sua solarità e alla sua popolarità che è riuscita a integrarsi così bene solo dopo pochi mesi dal suo trasferimento.

Il loro sembra un amore da favola, uno di quelli destinati a durare nel tempo.

Il ragazzo perfetto che tutti ammirano e venerano, con la ragazza dolce e accomodante.

Una bolla di sapone. Che esplode nella maniera più tragica. Un terribile incidente che spezza la vita di Colton e che rischia di uccidere, non solo lei, ma anche Hunter, il fratello gemello di Colton.

Hunter e Colton, nonostante siano la copia l’uno dell’altro, non sarebbero potuti essere più diversi.

Se da un lato abbiamo conosciuto il lato solare e spensierato di questo duo, ora andiamo a scoprire Hunter, il gemello schivo, pieno di tatuaggi e con amicizie discutibili. Hunter è un enigma per Jaymerson; non si sono mai sopportati e questa loro reciproca, ma silenziosa, ostilità, si affievolisce nel momento in cui sono gli unici sopravvissuti, gli unici che riescono a comprendere quanto dolorosa e straziante sia la ripresa della loro vita.

Tutti vorrebbero tornassero alla normalità, superassero quei tragici momenti e ricominciassero ad essere quelli di un tempo.

Ma come continuare a interpretare la parte della figlia perfetta, della studentessa modello, quando si prende coscienza che sei cambiata, o forse semplicemente la maschera che da sempre hai indossato, per compiacere gli altri, non è più al suo posto?

La loro storia è spesso straziante e vi lascerà col cuore in gola.

Una lotta contro tutti e tutto. Anche se stessi.

Sono tante le domande a cui entrambi devono dare una risposta. È solo la situazione che hanno affrontato insieme a far emergere questi nuovi sentimenti e sono semplicemente delle ancore l’uno per l’altra? O è tutto così brutalmente reale come sembra?


A prescindere da quello che provavo, sarei stata legata a Hunter Harris per sempre. E non volevo nient’altro che scollegarmi da lui.


Non sono però solo i dubbi a frapporsi tra loro; sono tante le persone che ostacolano questo loro legame, trovandolo terribilmente sbagliato.


Era l’unico ragazzo che non avrei dovuto desiderare. L’unico che non potevo avere.


L’autrice ci regala dei momenti meravigliosi tra di loro, momenti che vi terranno col fiato in sospeso nell’assistere o meno all’evoluzione del loro rapporto, tifando affinché trovino il coraggio di fare quel passo in più, sperando che riescano a far tacere la ragione o le dicerie della gente, ascoltando così solo il cuore.

Una trama meravigliosamente sviluppata, dove non mancano personaggi secondari fondamentali per dare il giusto ritmo alla storia, che siano di supporto o di ostacolo e che non risparmiano dei piccoli colpi di scena.

Non voglio dirvi altro posso solo raccomandarvi di non perdervi questo meraviglioso libro, sperando nel frattempo che il secondo volume arrivi presto. Perché, nonostante la storia non rimanga in sospeso, il finale, rispetto al resto, è troppo frettoloso, questo perché scopriremo solo nel prossimo volume cosa avrà ancora in serbo per loro l’autrice.

Buona lettura.

VOTO:

farf5

SENSUALITÀ:

bocca35

VOTO PER HUNTER:

blu5

VOTO PER JAYMERSON:

rosa45

RECENSIONE A CURA DI:

Miky2

EDITING A CURA DI:

Candy2

I SOGNALIBRI DELLA SETTIMANA: USCITE DAL 24 AL 30 MAGGIO 2021

USCITE2430MAG21

Appuntamento fisso  per il nostro BLOG, con I SOGNALIBRI DELLA SETTIMANA, un recap delle uscite Top della settimana che ci accingiamo ad affrontare!!!

Per la Trama e il link di acquisto vi basterà semplicemente cliccare sulla cover!!

Buoni Acquisti e Buona Lettura!!!

24 MAGGIO 2021

25 MAGGIO 2021

26 MAGGIO 2021

27 MAGGIO 2021

28 MAGGIO 2021

30 MAGGIO 2021