RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “IL MIO DEMONE CUSTODE” DI GIULIA NASOLE (TRILOGIA IL MIO DEMONE CUSTODE #1)

il-mio-demone-custode-card-reviewles.jpg

TITOLO: IL MIO DEMONE CUSTODE 

AUTORE: GIULIA NASOLE

EDITORE: CIGNONERO

SERIE: TRILOGIA IL MIO DEMONE CUSTODE #1

GENERE: YOUNG ADULT

PUBBLICAZIONE: 31 OTTOBRE 2019

Trama

Katy Miller ha diciassette anni e neanche un segreto. La sua vita scorre tranquilla: una carriera scolastica senza nessuno scossone, nessuna bugia da raccontare ai genitori, nessun colpo di testa. Almeno fino a quando, per restituire un favore alla sua migliore amica Rylee, Katy si mette nei guai, e quella che doveva essere una serata solo un po’ fuori dalle righe, si trasforma in un incubo.
Nella palestra dove Rylee l’ha portata, non si organizzano dei semplici match sportivi, ma vere e proprie lotte all’ultimo sangue tra combattenti che non hanno nulla da perdere. E alla fine degli incontri è proprio uno di loro a mettere gli occhi – e le mani – addosso alle due ragazze. Katy e Rylee sembrano non avere alcuna speranza di scappare, ma all’improvviso un altro lottatore interviene in loro aiuto: si fa chiamare Lucifer, è il campione imbattuto di ogni incontro. Combatte indossando una maschera da demone ed è giovane, violento e spietato. Nessuno sa davvero chi sia. Nessuno conosce il suo vero nome.
Katy è convinta che non rivedrà mai più il ragazzo misterioso che, dopo averla salvata, è scomparso senza lasciare traccia. Finché una mattina, a scuola, nel banco accanto al suo, compare un nuovo studente. È arrogante e sfrontato, e durante le lezioni si comporta come una tigre in gabbia. Si chiama Caleb Hale. Ha lo stesso identico sguardo che Katy ha visto di sfuggita sotto la maschera di Lucifer.
Adesso, anche Katy ha finalmente un segreto.
Solo che non sa fino a che punto può essere pericoloso.

Recensione

Bentornate Dreamers,

oggi vi parlo del libro Il mio demone custode, primo volume di una nuova trilogia young adult, scritta dall’autrice nostrana Giulia Nasole. Quando ho capito che la storia era stata precedentemente pubblicata su Wattpad, devo essere sincera, ho storto un po’ il naso, preoccupata del fatto che in passato non ho avuto grandissimo feeling con i libri tratti proprio da quella piattaforma. Fortunatamente però non è questo il caso.

Prima di parlarvi della storia è doveroso fare i miei complimenti all’autrice per il suo stile, uno stile che con semplicità e con cura, ma senza rendersi pesante, riesce a immergerci nella storia dal primo istante e a tenerci incollati alle sue pagine fino alla fine; lo stesso stile con cui ha magnificamente caratterizzato i personaggi, sia principali che secondari.

Ma andiamo a noi.

Questa è la storia di Lucifer e di Katy, due giovani profondamente diversi. Il bianco e il nero. Il bene e il “male”. La parte spensierata dell’adolescenza e quella tormentata.

Katy è al suo ultimo anno di scuola superiore. È una normale ragazza alla soglia dei suoi diciotto anni. Non ha grilli per la testa e le uniche pazzie cui si lascia andare sono sempre proposte che vengono dalla sua migliore amica, Rylee. Proprio l’ultima trovata di Rylee porta le due ragazze in una situazione di pericolo che riescono a superare solo grazie all’intervento di lui, Lucifer, il giovane che dietro una maschera completamente nera, prende parte a dei combattimenti di vale tudo. Katy non conosce il suo nome, non sa chi si celi dietro a quella maschera, ma non potrà mai dimenticare quegli occhi che per brevi istanti hanno incrociato i suoi, gli stessi occhi che credeva di non rivedere mai più e che invece rincontra e riconosce nell’ultimo luogo in cui si sarebbe aspettata, la scuola.

“Quel ragazzo seduto accanto a me, dall’aria arrabbiata e feroce, era il mio angelo custode in carne e ossa. E non sembrava felice di rivedermi.”

Caleb Hale, il nuovo studente, un ragazzo che fuma troppo, perennemente in ritardo alle lezioni e che non si separa mai dalla sua moto. È un ragazzo difficile, chiuso, con un’aura di mistero e pericolo che lo circonda e che non lo abbandona mai. Non si lascia scalfire da nulla né da nessuno, questo fin quando non si rende conto di essere stato riconosciuto.

Il personaggio di Caleb è il vero mistero di tutto il libro e rimarrà tale per l’intera lettura.

“D’un tratto, mi fu chiara una cosa fondamentale: Caleb la maschera non la indossava solo sul ring, la indossava nella vita. Si proteggeva il cuore, così. Ma perché?”

Da dove proviene questo ragazzo così affascinante ma irraggiungibile? Qual è la sua storia? Perché prende parte, quasi incurante della sua salute, a dei combattimenti illegali col rischio di farsi molto male?

Se da un lato Katy è intenzionata a tenersi ben distante da lui, come peraltro Caleb stesso le intima di fare, dall’altra la curiosità, ma non solo, la spingono a cercare delle risposte.

Vi assicuro che è stato molto semplice immedesimarsi in Katy, capire quali sono le sue emozioni, i suoi dubbi, le sue curiosità, le paure, ma lo stesso non posso dirvi di Caleb. L’autrice ci svela pian piano, grazie al suo crescente rapporto con la ragazza, il suo personaggio, centellinando le informazioni su di lui e regalandoci ogni tanto qualche sfaccettatura sinora inedita.

Per capire Caleb c’è solo una cosa che bisogna fare, guardare bene dentro i suoi occhi, e la nostra Katy è l’unica a farlo. Dietro la maschera di bad boy cui ormai si nasconde, si cela in realtà un ragazzo terrorizzato da se stesso, un giovane che non si ritiene all’altezza di stare al suo fianco. Nonostante Lucifer si sia fatto dei nemici che scalpitano per poter scoprire la sua identità e così vendicarsi, è lui il vero nemico se stesso. Ma da dove proviene tutto quell’odio verso la sua persona?

Solo grazie a Katy, e solo per brevissimi istanti, riusciamo a scorgere in quei profondi e magnetici occhi chiari una luce di speranza. Ma non dura mai troppo. Non brilla mai abbastanza da riuscire a scacciare quelle tenebre.

“Sapevo che portava solo guai, eppure gli stavo andando incontro. Sapevo che era pericoloso, eppure dentro di me desideravo conoscere cosa si nascondeva dietro la maschera.”

Sarà emozionante vedere crescere la loro relazione, assistere al loro inutile tentativo di bloccare questi nuovi sentimenti, è un vero e proprio tira e molla continuo.

Il finale, però, vi avviso non sarà altrettanto gradevole: l’autrice ci lascia sul più bello, con mille nuove domande da porci e senza aver ancora svelato completamente la storia di Caleb (qualcosa si intuisce ma non vedo l’ora di capire se ho ragione).

Non voglio raccontarvi troppo, quindi mi fermo qui, ma devo assolutamente rinnovare i miei complimenti a Giulia Nasole, un’autrice che, se queste sono le premesse, sono sicura saprà regalarci grandi emozioni.

Quindi, sì, Dreamers, se amate il genere young adult, assistere al cuore palpitante per il primo amore e tutto quello che questo comporta, Il mio demone custode è sicuramente la storia che fa per voi.

Io rimango in attesa del secondo volume, che dovrebbe arrivare nei primi mesi del 2020.

Buona lettura!

VOTO:

4emezzo

SENSUALITA’:

3

VOTO CALEB:

corona4,5

VOTO KATY:

5

RECENSIONE A CURA DI:

Miky2

EDITING A CURA DI:

Candy2

“IL NOSTRO AMORE QUASI PERFETTO” DI KARINA HALLE (ROYAL ROMANCE SERIES #2)

IL NOSTRO AMORE QUASI PERFETTO CARD.jpg

TITOLO: IL NOSTRO AMORE QUASI PERFETTO

AUTORE: KARINA HALLE

SERIE: ROYAL ROMANCE #2

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 05 NOVEMBRE 2019

AMAZONGOODREADS

Trama

Un matrimonio di convenienza di proporzioni reali
A un primo sguardo posso sembrare il classico bel ragazzo pieno di donne e autostima. Ma c’è molto di più. Non sono un playboy qualunque, sono il Principe Magnus di Norvegia e la mia ultima avventura potrebbe aver messo in imbarazzo l’intera famiglia reale. Quindi ora l’unico modo per salvare la faccia è costringermi a mettere pubblicamente la testa a posto, sposando una ragazza nobile che faccia riguadagnare consensi alla monarchia. In caso contrario, verrò estromesso dalla linea ereditaria. La donna scelta per me è la Principessa Isabella del piccolo regno del Liechtenstein. Isabella è bellissima e intelligente, certo, ma questo matrimonio di facciata non piace né a me né a lei. Mi considera uno sbruffone superficiale e temo che sia intenzionata a mettermi i bastoni tra le ruote per il resto della vita. Potrà mai funzionare?

 

IL PRINCIPE SVEDESE CARD.jpg

#1

IL PRINCIPE SVEDESE

L’amore è la favola più straordinaria che si possa vivere

Non ho mai creduto nelle favole. Non sono una di quelle che perdeva tempo ad aspettare il Principe Azzurro. Crescere in una piccola città della California, insieme con sei fratelli più piccoli, ti insegna che è davvero improbabile che l’amore si presenti alla tua porta invitandoti per una cavalcata romantica verso il tramonto. Quando i miei genitori sono morti e tutte le responsabilità sono ricadute su di me, ho imparato che è inutile sognare e che bisogna guardare la vita per quello che è. Ma poi il destino ha letteralmente trascinato un principe al mio campanello. All’inizio pensavo che Viktor fosse un ricco uomo d’affari, incravattato, bello in modo assurdo. Ma dietro il suo fascino pacato si nascondeva un uomo in fuga dal proprio destino. Viktor di Casa Nordin, Sua Altezza Reale della Corona Svedese era quanto di più lontano potesse esistere dalla mia vita ordinaria. Eppure questo incontro ha cambiato tutto. Può esistere un lieto fine anche per chi non crede nelle favole?

UN CUORE DI GHIACCIO CARD.jpg

#3

UN CUORE DI GHIACCIO

Innamorarsi del proprio capo non è mai una buona idea. Specialmente se si tratta di un re. Quando mi sono proposta come tata per una ricca famiglia aristocratica, non mi sarei mai aspettata di finire nel palazzo reale di Copenaghen. Adesso la custodia delle due adorabili principessine della Danimarca è affidata a me. Adattarmi alla mia nuova vita non è facile, ma la parte più difficile non è avere a che fare con le ragazze che ancora soffrono per la perdita della madre. È il loro padre. Freddo, misterioso e lunatico, re Aksel riesce a penetrare la mia anima con uno sguardo. E da come mi evita, sembra che voglia avermi intorno il meno possibile. Eppure, più a lungo condivido con lui le mura del palazzo e più mi sento irrimediabilmente attratta da lui.

 

“TUTTA LA NEVE DEL CIELO” DI ANGELA CONTINI (VERMONT SERIES #5)

TUTTA LA NEVE DEL CIELO CARD

TITOLO: TUTTA LA NEVE DEL CIELO

AUTORE: ANGELA CONTINI

SERIE: VERMONT #5

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 07 NOVEMBRE 2019

AMAZON 

Trama

Patrick Morgan ha un chiodo fisso: le donne. Le ama, le insegue e loro, di solito, si fanno raggiungere senza problemi. Fino a che non compare di nuovo lei, Julia Williams, ex compagna di liceo e ora caporedattore della rivista «Talking», per la quale Patrick lavora. I due condividono un passato burrascoso. Non sono rimasti in buoni rapporti dopo aver trascorso una notte insieme. E mentre lei si vendica umiliandolo in tutti i modi immaginabili, Patrick si accorge di desiderare la donna che Julia è diventata. Fino al punto da escogitare l’impossibile per averla. Ma è davvero l’unica cosa che gli interessa o le sue intenzioni sono mosse da un sentimento più tenero? E, soprattutto, Julia capirà che è il momento di sotterrare l’ascia di guerra?
Il suo cuore è protetto da un muro, per evitare complicazioni sentimentali che potrebbero ferirla ancora. Ma forse adesso c’è qualcuno disposto a tutto pur di provare ad abbattere quella parete e farle tornare la voglia di rischiare…

#1

TUTTA LA PIOGGIA DEL CIELO

Lui odia le scemenze, è vegano e innamorato della natura. Lei odia le rane, ha paura degli animali e quando si mette in testa una cosa non c’è verso di farle cambiare idea. Victoria è una scrittrice di successo in crisi creativa. Il suo agente, per aiutarla a superare l’impasse, la spedisce da Chicago in una tranquilla fattoria nel Vermont, dove il silenzio è l’unica cosa che non manca. Nath è di una bellezza selvaggia, ma burbero e scostante fino alla maleducazione. Ha deciso di rinunciare a un lavoro prestigioso per dedicarsi alla vecchia fattoria del padre, anche se è sempre più schiacciato dai debiti. Perciò la sorella Susan gli propone di affittare una stanza a una ragazza di città con il blocco dello scrittore che, assicura, non gli darà alcun fastidio. E invece i guai, sotto forma di un viso pieno di lentiggini e inappropriati tacchi alti, stanno per arrivare…

#2

TUTTE LE STELLE DEL CIELO

La vita di Kyle Hawkins è alla deriva. Quando viene arrestato per guida in stato d’ebbrezza, possesso di stupefacenti e molestie, il padre lo spedisce a Pretty Creek, nel Vermont, ad aiutare il nonno che ha un negozio di fiori. La provincia è l’inferno per Kyle che, senza amici, va nell’unico pub della cittadina a ubriacarsi; proprio lì lavora Katherine Hutchinson, la vicina di casa del nonno con mille problemi, innamorata di Kyle da sempre. Sarebbe meglio per entrambi stare lontani, ma Kathy è ancora attratta dal ragazzino di quattordici anni a cui ha dato il primo bacio, mentre l’attaccamento di Kyle alla ragazza diventa un modo per scacciare i suoi demoni…

#3

TUTTO L’INFINITO DEL CIELO

Jordan Peterson è un ricco rampollo che gestisce l’azienda di famiglia, cercando di salvarla dal fallimento a seguito della crisi. Tra gli investimenti in cui Jordan si lancia, c’è un beauty center che vorrebbe aprire al posto della pasticceria della bella e ribelle Mackenzie Morgan, chioma rosso fuoco e cuore irlandese. La ragazza non ha alcuna intenzione di perdere il lavoro per un capriccio di Jordan, così si fa incatenare alla porta della pasticceria per impedirne la chiusura. Quando Jordan arriva sul luogo della protesta, litiga subito con Mackenzie. I due, infatti, sembrano proprio non riuscire ad andare d’accordo, ma dovranno mettere da parte la reciproca antipatia per trovare una soluzione. E il modo migliore per affrontare i loro problemi potrebbe essere proprio la dolcezza…

#3.5

TUTTE LE NUVOLE DEL CIELO

Estate del 1946. Sofia Mantico, giovane ragazza siciliana, lascia il suo paese per raggiungere l’America con la sua famiglia, portandosi dietro sogni e speranze. Pretty Creek, una deliziosa cittadina del Vermont, è la sua destinazione, dove incontra James, un pugile di belle speranze con un passato turbolento, che combatte clandestinamente per sbarcare il lunario. Sofia rimane subito affascinata dal giovane americano, ma James non sembra ricambiarla, fino a che la ragazza, con la sua spontaneità e solarità, riesce a suscitare in lui un affetto sincero. Gli ostacoli che dovranno superare non saranno pochi. La famiglia di lei non accetta la loro storia e stare insieme sarà più difficile del previsto…

TUTTI I COLORI DEL CIELO CARD.jpg

#4

TUTTI I COLORI DEL CIELO

Liam Morgan è un giovane falegname, all’apparenza un uomo tutto d’un pezzo, ma che nasconde delle inaspettate debolezze: ha mille ansie e mille fobie che gli fanno fare, il più delle volte, delle pessime figure. Jane Labelle è arrivata a Pretty Creek con la speranza di rifarsi una vita, dopo essere andata via da Londra con la sorella minore, per nascondersi da un passato di violenza che l’ha segnata profondamente. L’incontro fra Liam e Jane non è dei più romantici. Lei lo travolge, letteralmente, distruggendogli il cellulare nuovo di zecca, prima di scappare via. Ma il destino ci mette lo zampino e, quando si ritrova a condividere con Liam lo stesso piano del palazzo in cui abita, le cose sembrano mettersi piuttosto male. Ma forse sarà l’inizio di qualcosa di nuovo per entrambi, qualcosa che aiuterà Jane a liberarsi dei fantasmi del passato e a non avere paura del futuro. Un futuro nel quale c’è posto solo per Liam.

RECENSIONE: “TADGAME” DI ADAM THOMSON

tadgame-card-reviewles

TITOLO: TADGAME
AUTORE: ADAM THOMSON
EDITORE: AMAZON
GENERE: THRILLER PSICOLOGICO
PUBBLICAZIONE: 16 AGOSTO 2019

Trama

Il giorno in cui Matthew riceve la tanto attesa mail di convocazione al TadGame, un reality show misterioso ma famosissimo, sa che la sua vita ne sarà stravolta, ma mai avrebbe immaginato di partecipare a un Gioco sadico e violento in cui sopravvivere è l’unica regola.

Ogni anno il TadGame convoca 12 ragazzi provenienti da tutto il mondo in un ambiente ostile, dove grazie alle loro capacità fisiche e intellettuali dovranno affrontare le sfide proposte dal Master e raggiungere così la fama mondiale.

Quando però i ragazzi iniziano a morire uno dopo l’altro per mano di un feroce assassino dovranno lottare per la sopravvivenza e…

Delitti e follia sono lo sfondo di un thriller dove i giovani protagonisti saranno costretti a confrontarsi con la loro vera identità, superando l’immagine rassicurante di sé che si erano costruiti, per scavare nei meandri della propria psiche, scoprendo terrificanti turbamenti e inquietudini.

Insanos fortuna iuvat!

Recensione

Vi ho mai parlato del mio brutto vizio di spoilerarmi i finali? Ebbene sì, soprattutto nei thriller, mi capita di dover andare a leggere le ultime pagine per sapere “chi è l’assassino”, e non potete nemmeno immaginare con quanta fatica abbia resistito dall’andare a leggere il finale di questo thriller!

Nella mia testa vorticavano una serie di ipotesi che sembravano tutte probabili ma che trovavano smentita andando avanti nella lettura, così è sopraggiunta la voglia di leggere il finale… ma sono stata brava e ho cercato di resistere fino all’ultimo per non guastare quel clima di ansia crescente che l’autore ha saputo sapientemente creare. E ho fatto bene.

La regina è il pezzo più importante negli scacchi, eppure nel mio caso non è bastata a proteggermi dal re”, disse inaspettatamente Malia, interrompendo il suo lungo silenzio.

Questo entusiasmante thriller psicologico, Tadgame di Adam Thomson, ha saputo coinvolgermi e trascinarmi fino in fondo facendo nascere, come vi ho detto, l’urgenza di arrivare alla soluzione e capire come fossero andati davvero i fatti. Devo ammettere, però, che il finale mi ha lasciato un po’ spaesata, perché di tutte le ipotesi che avevo fatto, quella scelta dall’autore era la meno probabile seppur la più plausibile. Ma è proprio il finale ad aver spiegato appieno l’intento della competizione che è al centro del racconto, e per finale intendo proprio le ultime quattro righe.

Nel complesso il libro è scritto molto bene, l’autore ha saputo evitare lunghe riflessioni introspettive, anche se apparivano necessarie per caratterizzare psicologicamente i personaggi e renderne lo stato emotivo: all’autore sono bastate pochi semplici aggettivi per farci immergere appieno nell’atmosfera tetra e ansiogena dell’isola.

“Infinito ogni istante, interminabile ogni respiro affannoso e pieno d’ansia, fastidioso ma incontrollabile quel tremolio che attraversava il californiano mentre si sforzava di chiudere gli occhi e riposarsi almeno qualche ora, fino a quando la luce tenue del sole, molto lentamente, li raggiunse di nuovo.”

La storia è semplice (e forse anche già sentita…): dodici ragazzi scelti in tutto il mondo vengono portati su un’isola abbandonata su cui dovranno affrontare una serie di prove fino a decretare il vincitore. Fin qui tutto normale, se non fosse che i protagonisti cominciano a morire uno dopo l’altro… Vi ricorda qualcosa? Assistiamo dunque a una lotta per la sopravvivenza in cui ogni scelta non è per niente casuale e a cui i protagonisti arrivano mettendo al corrente anche il lettore attraverso dei dialoghi, bisbigliati, ma nitidi, a differenza dell’ambiente che li circonda che è quasi sempre avvolto dall’oscurità. Il gruppo è molto variegato, i ragazzi sono sei uomini e sei donne di età fra i sedici e i diciotto anni, tutti con una caratteristica in comune che non vi svelerò… sarebbe troppo facile! Capirete subito dove sta l’inganno e l’intera storia perderebbe di interesse. Si tratta comunque di un racconto abbastanza violento, in cui non vengono risparmiate le scene cruente anzi, a volte vengono sottolineate proprio perché servono per distrarre il lettore dai colpi di scena.

Mi sembra di avervi detto già troppo di questo bellissimo libro firmato Adam Thomson, posso aggiungere che ha un ritmo incalzante che vi lascerà senza fiato e che niente è come sembra… O forse si?

Io ho chiuso questo libro con un sorriso di soddisfazione perché alla fine, nessuna delle mie ipotesi era giusta: l’autore è riuscito a completare la storia pur senza un epilogo vero e proprio, e ancora adesso mi sto chiedendo cosa sia successo su quella maledetta isola.

VOTO:

4emezzo

VIOLENZA:

4

RECENSIONE A CURA DI:

Queen2

EDITING A CURA DI:

Candy2

COVER REVEAL: “LA GIARA DELLE IMPERFEZIONI” DI ERIKA VANZIN

LA GIARA DELLE IMPERFEZIONI CARD.jpg

TITOLO: LA GIARA DELLE IMPERFEZIONI

AUTORE: ERIKA VANZIN

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: NEW ADULT

PUBBLICAZIONE: 29 NOVEMBRE 2019

AMAZON

Trama

Daisy è cresciuta in un paesino del sud degli Stati Uniti, ha una storia famigliare alle spalle che le ha reso la vita difficile. Le è sempre stato detto di essere imperfetta, inadeguata, una che non riuscirà mai a fare niente nella vita, e lei ha cominciato a crederci.
Scott è cresciuto nei salotti ricchi dell’Upper East Side di Manhattan. Un’intelligenza fuori dal comune, l’ha portato fin da piccolo a essere considerato perfetto, costringendolo a bruciare diverse tappe e crescere in fretta.
Daisy è imperfetta, Scott è perfetto, non hanno niente in comune se non il fatto di ritrovarsi, a un certo punto della loro vita, a condividere l’ansa di un fiume in un paese sperduto nel sud degli Stati Uniti. Perfezione e imperfezione si incontrano facendo diventare sempre meno evidente quella linea sottile che rende le loro esistenze profondamente diverse.

 

 

REVIEW TOUR: “MATEFINDER. LA DEVI” DI LEIA STONE (SERIE MATEFINDER #2)

la-devi-matefinder-2-card-reviewles.jpg

TITOLO: MATEFINDER. LA DEVI

AUTORE: LEIA STONE

SERIE: MATEFINDER #1

EDITORE: HOPE EDIZIONI

TRADUTTORE: PAOLO COSTA

PROGETTO GRAFICO: FranLu

GENERE: PARANORMAL ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 25 OTTOBRE 2019

Trama

Dopo aver scoperto che, grazie al suo sangue, i vampiri sarebbero stati in grado di procreare, Aurora pensava di conoscere la sua missione: eliminarli tutti per poter vivere serenamente con Kai e il suo branco.
Ma un altro segreto che la riguarda sta per venire alla luce e la porterà a incontrare la Devi, potentissima alleata, ma anche temibile arma a doppio taglio.
Il prezzo richiesto dalla Devi per il suo intervento potrebbe essere davvero troppo alto per Aurora, che dovrà scendere a patti col non avere alcun controllo sul proprio futuro, mentre si prepara ad affrontare vecchi e nuovi nemici, che aveva creduto suoi alleati.
Intanto, Kai sta portando avanti un suo piano, che potrebbe sconvolgere per sempre gli equilibri tra le razze. L’Alfa è disposto a tutto pur di proteggere la vita di Aurora e assicurarsi il loro lieto fine.

Recensione

Possibile esprime un parere su un libro con un unico aggettivo?
A volte sì, ma in questo caso me ne occorrono almeno tre: incredibile, esaltante, e sorprendente.
È straordinario come l’autrice riesca a intessere una trama ricchissima di avvenimenti, colpi di scena, e rivelazioni, donando al lettore un ritmo narrativo sempre ad alti livelli. Mai, e dico mai, ho avuto un calo d’interesse in ciò che stavo leggendo.
Ogni capitolo è come se fosse un episodio di un’avvincente serie fantastica che complica le vicende del branco, intreccia, dispiega e in ultimo risolve il “caso” del momento, gettando le basi per la prossima puntata.

Sì, miei cari dreamers è una trama che crea dipendenza perché non si fa in tempo a tirare un sospiro di sollievo che un secondo dopo siamo già in allarme per ciò che ci aspetta nel capito successivo.

Inutile dire che me lo sono letto in un batter d’ occhio, e se poco poco mi conoscete come lettrice e recensore, questa per me è una considerazione che non do mai per scontata.
La protagonista indiscussa, come per il primo volume, è sempre Aurora.

In lei c’è più di un semplice licantropo.

Strepitosa in tutti i suoi mutamenti, perché qualsiasi “cosa” essa sia non dimentica il suo scopo e non perde mai la sua umanità.

Con Aurora si ha la chiara idea di come Leia Stone immagini un mondo nel quale possano convivere e interagire varie etnie – che in questo romanzo non è inadeguato indicare come razze – come le differenze tra di esse siano una risorsa per l’equilibrio terrestre e che l’unione fa sempre la forza, decisiva per vincere sul male che divide e distrugge.

In realtà l’audacia di realizzare il cambiamento necessario per la Terra è di Kai: capo branco giusto e severo, lupo Alfa e compagno di Aurora con la quale ha un rapporto a tal punto paritario da affidarle ciò che ha di più prezioso, secondo solo all’amore che prova per lei, il suo branco.

Aurora è la sua missione, il suo scopo, la sua anima gemella, l’ispirazione per fare la differenza; lei è speciale.

La matefinder, il lupo più raro e il più braccato.

Tornando alla mia domanda iniziale, se proprio fossi obbligata a scegliere un solo aggettivo per questo romanzo, la mia scelta non ricadrebbe su nessuno dei tre che ho indicato, e non prendetemi per incoerente, forse sono solo un po’ bislacca nell’esporre le mie impressioni (!!), perché ne ho un quarto più potente e significativo: rivelatore.

“Nella mitologia indiana, una Devi è una dea incarnata. Scende sulla Terra per fare una delle tre cose. Creare, Preservare o Distruggere.”

Quale delle tre sarà necessaria per ridare equilibrio al mondo?

Il futuro è incerto, il destino di Aurora si è compiuto solo in parte, e le sorti dell’umanità e dei suoi guardiani sono ancora imprevedibili.

Super consigliato a chi ama il paranormal fantasy.

VOTO:

4emezzo

VIOLENZA:

2emezzo

VOTO KAI:

corona5

VOTO AURORA:

5

RECENSIONE A CURA DI:

Sienna2

EDITING A CURA DI:

Rebirth2

COVER REVEAL: “TUTTO L’AMORE CHE PROVO” DI CORINNE MICHAELS (THE BELONGING DUET #2)

TUTTO L'AMORE CHE PROVO CARD.jpg

TITOLO: TUTTO L’AMORE CHE PROVO

AUTORE: CORINNE MICHAELS

SERIE: THE BELONGING DUET #2

EDITORE: ALWAYS PUBLISHING

COLLANA EVER N.3

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 07 NOVEMBRE 2019

AMAZON – GOODREADS

Trama

Alla fine, Catherine Pope ha deciso ciò che vuole, e si tratta di Jackson Cole, l’ex Navy Seals che è entrato nella sua vita abbattendo le sue barriere per farsi amare. Ma, ancora una volta come in tutta la sua vita Catherine finisce col cuore spezzato da un uomo, quando Jackson si allontana da lei. Eppure, questa volta è diversa: Catherine è testarda, pronta a lottare per l’amore che vuole, anche se non sarà una battaglia semplice.
Jackson porta sulle sue spalle come un fardello il peso di ogni morte nella sua squadra.
È un uomo pieno di conflitti, si sente immeritevole di essere amato, forte della convinzione che tutti quelli che sono importanti per lui sono destinati a rimanere feriti. Così cerca di proteggersi dagli intensi sentimenti che prova, perché innamorarsi non era mai stato nei suoi programmi. Con Catherine al suo fianco, dovrà affrontare un lento processo per guarire le sue ferite, questo mentre entrambi cercano il modo di far funzionare la loro storia d’amore.
Quando però l’ultimo segreto che ancora aleggia tra loro verrà fuori con conseguenze devastanti, Jackson riuscirà a convincere Catherine che, nonostante tutti gli ostacoli, nonostante i loro difetti, loro due sono fatti per stare insieme? Riuscirà a dimostrarle tutto l’amore che sente?

TUTTO L'AMORE CHE VOGLIO CARD

#1

TUTTO L’AMORE CHE VOGLIO

Catherine Pope ha una sorte terribile in fatto di uomini; a cominciare da suo padre, fino ad arrivare al suo ex-fidanzato, che l’ha tradita poco prima delle nozze, ogni uomo della sua vita l’ha fatta sentire insignificante, immeritevole di essere amata davvero. E così, quando i suoi sentimenti per la seconda volta vengono traditi e calpestati, non le resta altra scelta che sollevare delle alte mura intorno al suo cuore, per non permettere mai più a qualcuno di entrarci.
Fino a che Catherine non inciampa letteralmente in Jackson; si tratta solo di un incontro fortuito, ma il destino si diverte a rimettere questo magnetico sconosciuto sulla sua strada.
Da ex Navy-Seals, Jackson è un uomo abituato a combattere con tutte le sue risorse e, complice la bruciante chimica che nasce tra loro, riuscirà facilmente ad abbattere le difese di Catherine. Ma solo per trovarsi davanti a mura più alte, fatte di dubbio e di paura.
Jackson e Catherine sono due anime danneggiate, insieme trovano conforto e sollievo, ma riusciranno anche a trovare la forza di perdonarsi e ricominciare ad amare?

Biografia

Corinne Micheals

Corinne Michaels è autrice di numerose ed emozionanti storie d’amore, in cui i suoi personaggi vivono momenti di intense sofferenze per poi trovare la strada per guarire i loro cuori. Cresciuta in una famiglia di librai, ha sposato un marine, e la scrittura era diventata per lei un antidoto alla solitudine che la aiutava nei periodi in cui suo marito era in missione all’estero. Dopo Consolation e Conviction, la coppia di romanzi che ha regalato a Corinne Michaels un grande successo internazionale, portandola in vetta alle classifiche dei bestseller di New York Times, USA Today e Wall Street Journal, l’autrice torna in Italia con una emozionante storia a quattro mani.

COVER REVEAL: “EFFETTO EX” DI KARLA SORENSEN (SERIE WASHINGTON WOLVES #2)

EFFETTO EX CARD

TITOLO: EFFETTO EX

AUTORE: KARLA SORENSEN

SERIE: WASHINGTON WOLVES #2

EDITORE: SELF PUBLISHING

TRADUTTORE: PAOLA CICCARELLI

GENERE: SPORT ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 06 NOVEMBRE 2019

AMAZONGOODREADS

Trama

Il titolo dell’articolo potrebbe recitare così:
Matthew Hawkins, celebre defensive end, torna in campo per giocare con i Washington Wolves.
Il che va benissimo per Ava Baker, poiché ciò rende più facile il suo lavoro come PR della squadra.
Ci sono solo due problemi.
Uno: questo giocatore di football è stato la sua prima cotta.
Due, nonché il più serio: Matthew Hawkins un tempo era fidanzato con sua sorella maggiore.
Sono passati dieci anni dall’ultima volta che Ava ha visto Matthew. Adesso lui è più grande, più attraente e, soprattutto, single.
Nonostante i trascorsi con sua sorella, l’attrazione tra Ava e Matthew non è più tanto unilaterale.
Anzi, è abbastanza infuocata da bruciare l’intera città di Seattle.
Tuttavia, questo articolo è molto più complicato da scrivere. E non soltanto a motivo della stampa o di ciò che questo significa per la sua famiglia. Perché una volta che il suo cuore entra in gioco, è impossibile prevederne il finale.

EFFETTO BOMBA CARD.jpg

#1

EFFETTO BOMBA

Allie Sutton ha appena ottenuto un nuovo lavoro.
Non uno che vuole, e sicuramente non uno per cui è pronta. Non vedeva suo padre da anni, perciò l’ultima cosa che si aspetta dopo la sua improvvisa morte è ereditare la cosa che l’uomo amava più di ogni altra cosa (o persona): la squadra di football che ha posseduto per vent’anni.
Luke Pierson non vuole un nuovo capo.
Quello che vuole è essere un buon padre per sua figlia e il miglior quarterback possibile per i suoi compagni di squadra. Quello di cui non ha bisogno è una bionda bomba sexy che rovini le possibilità della squadra di vincere un altro campionato. Soprattutto quando quella bomba sexy si rivela essere la sua nuova vicina di casa. La vicina con cui è stato un vero cafone la prima volta che si sono incontrati.
Per il bene della squadra, si trattano in maniera assolutamente professionale. In pubblico, almeno. Nel privato, è tutta un’altra storia. E nessuno dei due può prevedere le conseguenze derivanti dal cedere alla passione che brucia tra di loro.

Inediti in Italia

Biografia

Karla Sorensen è una lettrice accanita da tutta la vita, e le storie a lieto fine sono in assoluto quelle che preferisce. Dato che nel suo bilancio c’è una voce dedicata unicamente ai libri, si è resa conto che sarebbe stato più economico scriversele da sola le storie. Anche se continua ad interessarsi al marketing sanitario, lavoro con cui si guadagnava da vivere prima di avere bambini, adesso trascorre le sue giornate a casa per scrivere e fare la mamma a tempo pieno (che a casa Sorensen si traduce nello stare in pigiama quasi ogni giorno… ma non giudicatela.) Vive nel West Michigan con suo marito, due figli eccezionalmente adorabili e un grosso, peloso cane da salvataggio.

 

“UN CUORE INCAPACE DI AMARE” DI ROC SONIA (SERIE LA RAGAZZA DELL’HOTEL #1)

UN CUORE CAPACE DI AMARE CARD

TITOLO: UN CUORE INCAPACE DI AMARE

AUTORE: ROC SONIA

SERIE: LA RAGAZZA DELL’HOTEL #1

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 28 OTTOBRE 2019

Trama

Una storia d’amore, d’amicizia e di drammi familiari.

Brian è ragazzino viziato ed egocentrico di vent’anni, con un grosso peso che porta sulle spalle: due genitori che non sono stati capaci di fargli sentire il calore e l’unione di una famiglia vera.
Dalla California, dove ha vissuto negli ultimi dodici anni, è appena arrivato in Italia, per coronare il suo sogno più grande: giocare da professionista in una squadra di calcio di serie A.
La prospettiva di diventare un calciatore famoso, però, non lo mette nelle condizioni di uscire da quella sensazione di solitudine con cui è costretto a convivere dall’età di otto anni, e che solo una persona è in grado di aiutarlo a superare: Karl, l’amico, il fratello, la figura paterna che gli è sempre mancata.
Nonostante la vicinanza e gli insegnamenti di Karl, Brian non è ancora capace di capire i sentimenti e le emozioni degli altri, né di attribuire il giusto valore alle relazioni con l’altro sesso.
Una bellissima e misteriosa ragazza conosciuta in hotel piomba all’improvviso nella sua vita, per stravolgerla definitivamente e per farlo entrare in contatto con un sentimento a lui sconosciuto: il vero amore.
Il pesante segreto che Brian sarà costretto a condividere con lei metterà in serio pericolo la sua fraterna amicizia con Karl. E lo porterà a perdere di vista tutti i suoi obiettivi sportivi e personali.

card-03-cover-reveal

 

Brian: «Sospirai, col cuore che mi batteva forte e il desiderio di sbattere la testa contro il muro: l’estrema sicurezza e indifferenza, che avevo provato a ostentare fino a pochi istanti prima, lasciarono posto a una rabbia e a una tristezza infinita.

Per la prima volta in vita mia, provai invidia nei confronti di Karl: gli invidiavo la solarità e la capacità di vivere fino in fondo le sue emozioni e i suoi sentimenti. Invidiavo la possibilità di condividere le gioie del sesso con la donna che amava.

Dopo aver provato, per la prima volta in vita mia, le tenerezze dell’amore, adesso sentivo che mi mancava qualcosa. È proprio vero, in fondo, che non ci si sente mai così soli, se non dopo essersi resi conto davvero di cosa significa essere soli.»

 

Susy: «Il mio gioco di seduzione ottenne i risultati che speravo: Brian cedette alla forza dei suoi sentimenti nascosti e al desiderio che ormai non riusciva più a contenere.

Nel giro di pochi istanti, ci ritrovammo sul suo letto, animati da una passione talmente forte, che ci attrasse irrimediabilmente l’uno verso l’altra. E ancora una volta mi resi conto di quanto fossi innamorata persa di quel ragazzo così antipatico, così inavvicinabile, così arrogante, ma così bello, così speciale, così unico nel suo genere.

Ero convinta, ma convinta sul serio, che fosse proprio lui la mia anima gemella.»

 

Karl: Non potei evitare di sbuffare pesantemente.

«Vuoi smetterla, una buona volta, di comportarti come un bambino? Cavolo, hai già vent’anni! Credo sia ora che cominci a comportarti come una persona adulta. Ti rendi conto che hai un contratto da professionista e che non puoi permetterti né di assentarti quando dici tu, né di bere senza controllo come fai tu? Sai che rischi una bella sanzione disciplinare?»

Brian fece una smorfia. Non lo disse a parole, ma l’espressione del suo viso parlò per lui: non gliene importava un bel niente.

Questa volta mi arrabbiai sul serio: non tolleravo più quell’atteggiamento così menefreghista. Non potei evitare, pertanto, di alzare la voce:

«Me lo dici che accidenti devo fare per tirarti su e farti uscire da questo stato di apatia? Con chi ce l’hai, si può sapere? Ce l’hai con me? Ce l’hai con Susy? Ce l’hai con tua madre?»

Brian mi voltò le spalle, col suo solito fare altezzoso.

card-02-cover-reveal

COVER REVEAL: “SORRY – UNA PROMESSA D’AMORE” DI LEE ANN KEATS

SORRY CARD.jpg

TITOLO: SORRY – UNA PROMESSA D’AMORE

AUTORE: LEE ANN KEATS

EDITORE: QUEEN EDIZIONI

GENERE: CONTENMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 05 NOVEMBRE 2019

AMAZON

Trama

L’avvincente romanzo di Lee Ann Keats è la storia di una ragazza apparentemente qualsiasi, che tuttavia dovrà fronteggiare, con una personalità inaspettatamente forte e tutt’altro che scontata,le innumerevoli avversità che per lei ha in serbo la vita.

Tiffany Hayes ha un “sacchetto rosso dei ricordi” in cui man mano ripone gli oggetti che segnano in qualche modo la sua vita, un elemento che, insieme alle splendide citazioni tratte da alcune opere di Virginia Woolf, fa da filo conduttore a questa storia intensa e indimenticabile, che indaga la crescita
di una protagonista dalla personalità inaspettatamente forte e tutt’altro che scontata. Le vicende si svolgono in un’incantevole scenario sul Tamigi: a Canvey Island prima e poi a Londra, tra vicissitudini famigliari e un grande amore segretamente custodito che potrebbe sbocciare in qualcosa di inaspettato e meraviglioso.

Biografia

Leanette Annabeth Keats, nome lungo e quasi-certamente dimenticabile, ecco perché preferisce farsi chiamare Lee Ann. Lavora e vive a Londra, esattamente tutte le mattine passeggia per Little Venice, dietro alla stazione di Paddington, a pochi passi da Hyde Park e forse questo la fa sentire un po’ meno sola, più vicino all’Italia, ai colori vivaci e caldi, al profumo di pizza, come se fosse una seconda casa. Sua madre è italiana e a lei deve l’amore per una terra meravigliosa come l’Italia. Padre inglese, lui le ha insegnato a equilibrare il rosso con il grigio, a creare una sua tonalità. Collabora con una  multinazionale e nel tempo libero si diletta a scrivere racconti per amici che poi pubblicano con case editrici o in self. Oggi, però, ha preso una decisione importante: ha deciso di scrivere solo per se stessa.